Consigli e trattamenti post-epilazione

Il nemico numero uno di ogni donna è costituito dai peli superflui. La depilazione è fondamentale per cercare di combattere questo mostro. Ma un metodo migliore della depilazione è sicuramente l’epilazione che elimina i peli alla radice e per qualche giorno – o settimana se si ha fortuna – aiuta a tenere lontano le dolorose cerette o i depilatori elettrici.

Un problema comune nel trattamento di epilazione è sicuramente il post-epilazione che può portare ad avere arrossamenti sulla pelle, irritazioni cutanee o peli incarniti.
Una volta terminata l’epilazione è pur sempre importante prevenire questo tipo di problemi e continuare ad avere la sensazione della pelle liscia, morbida, di seta.

Ci sono delle soluzioni per dare alla pelle epilata sollievo immediato, utili anche per rallentare la ricomparsa dei peli.
Una di queste è spalmarsi la pelle sottoposta ad epilazione con gel aromatici dalle proprietà fortemente idratanti e rigeneranti per pelle e mucose. È anche importante che questi gel abbiano proprietà adatte ad un’azione riparatrice e lenitiva. Questi gel vanno applicati direttamente sulla pelle irritata.
Esistono poi prodotti biologici provenienti da piante officinali che calmano la pelle arrossata, irritata e secca, donandole sollievo e rendendola morbida e vellutata e agendo positivamente sul benessere delle difese naturali della cute.
È importante anche utilizzare quei prodotti che donano freschezza alla pelle, subito dopo l’epilazione.
A tutti questi prodotti per il post-epilazione vanno aggiunti anche quelli che hanno proprietà ritardanti sulla ricrescita del pelo superfluo. Ci sono prodotti che rallentano tale ricrescita in maniera naturale e garantiscono a lungo una pelle liscia, dato che indeboliscono e assottigliano il pelo soprattutto quando l’epilazione viene effettuata con sistemi che strappano o asportano i peli.

Un altro consiglio importante è comunque quello che prevede una regolare esfoliazione della pelle per prevenire i peli incarniti.

L’epilatore che si usa è comunque lo strumento più importante per avere il minor numero di problemi post-epilatori.
Esistono a tal proposito epilatori che durante l’epilazione diffondono sulla pelle un potente getto di aria fresca, essenziale contro il dolore e gli arrossamenti post-epilazione.
È bene inoltre non ricorrere all’epilatore quando i peli sono ancora troppo corti. Meglio farli crescere di mezzo centimetro prima di estirparli alla radice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *